Nome: SAMBUCA DI SICILIA

Colore: giallo paglierino; rosso rubino tendente al granato con l’invecchiamento;

Zona di Produzione: Prov. di Palermo e Agrigento

Vitigni:

  • Bianco
  • Chardonnay
  • Rosso
  • Rosato
  • Cabernet Sauvignon
  • Il Bianco e’ ottenuto da uve Ansonica dal 50% al 75%, Catarratto bianco lucido e/o Chardonnay per il 25% – 50% ed eventuale aggiunta del 15% di altre uve a bacca bianca non aromatici.

    Il Rosato si ottiene da uve Nero d’Avola dal 50% al 75%, Nerello mascalese, Sangiovese e Cabernet Sauvignon, soli o congiuntamente dal 25% al 50% e possono essere aggiunte altre uve non aroamatiche della zona per un massimo del 15%.

    Affinamento: 6 mesi

    Gradaz. Alc.: 11,5% 

    Temperatura: Bianchi:8-10°C – Rossi:16-18°C – Rosati:12-14°C

    Degustazione:(Per il Bianco) profumo delicato, fine, intenso e caratteristico ed un sapore asciutto delicato e fresco; (Per il Rosso) odore vinoso, caratteristico, intenso e sapore asciutto, corposo, vellutato

    Abbinamento: Il Bianco e lo Chardonnay si degustano abbinati ad antipasti di mare e verdure, primi piatti a base di pesce e grigliate. Il Rosso ed il Cabernet Sauvignon si associano principalmente a formaggi stagionati e a carni rosse; Il Rosato è ottimo con antipasti di mare, pasta con le sarde e preparazioni a base di verdure in generale

    Curiosità: deve il suo nome all’omonimo comune in cui viene prodotto